Barella Primaria di trasporto

1.1 CORRETTO UTILIZZO DEL SISTEMA DI TRASPORTO PRIMARIO “Barella di Trasporto”

Rescue, dedica molta attenzione all’Utilizzo del Sistema di Trasporto Primario “la barella”. Questa semplice formazione, viene sottovalutata e molte volte insegnata e tramandata senza sapere quelli che sono i “metodi di utilizzo” considerati più sicuri per utilizzare al meglio la barella per gli operatori ma soprattutto per il paziente.
Tre ore di prove pratiche in uno scenario operativo, e molti consigli tecnici sulla movimentazione dei carichi come prevede il testo unico 81/08 che garantisco agli operatori un “Range di Sicurezza” ampio e sicuro per intraprendere la vita lavorativa
quotidiana. Questo permette ai nuovi soccorritori, di apprendere manualità e piccoli trucchi che gli eviteranno problemi fisici e legali.
Spostare pazienti ad alto rischio, si devono impiegare tecniche che ne aumentino la sicurezza il più possibile. Per questo la nostra esperienza, le vostre esperienze, ci permetteranno di imparare e simulare casi molto difficile e unici.
La caduta del presidio per chi lo utilizza è sempre a rischio; lavorando in ambienti particolari e sotto stress su certi tipi di scenari, viene trascurato molto l’utilizzo delle attrezzature, peggiorando la situazione con una probabile caduta accidentale
del paziente, in luogo pubblico.

CARATTERISTICHE:

– Discenti per sessione: 15 (massimo)
– Dedicato a tutte le figure che sulla scena devono gestire trasporto sul mezzo di soccorso.
– Conoscenza dei dettagli legali che vengono valutati in caso di “incidente” o “mancato incidente” dagli enti competenti.
– Il modulo formativo, rispecchia i requisiti richiesti dalla “conferenza stato regioni” con seduta del 22 maggio 2003, repertorio Atti n. 1711 del 22 maggio 2003 delle normative europee ed alle conformità obbligatorie in Italia/Europa “uni en 1865 e CE d.lg. 93/42”.

ARGOMENTI TRATTATI:

– Valutazione base (abbinata ai protocolli regionali di vostra provenienza)
– Controllo del presidio
– Posizionamento dei soccorritori
– Responsabilità
– Sicurezza e trasporto
– Mobilitazione dei carichi
– Novità: Gestione dell’integrazione alimentare dedicata al Soccorritore durante le fasi di Intervento, recupero con sostegno delle difese immunitarie.
Il programma dettagliata verrà esposto direttamente in fase di corso e personalizzato sulle vostre esigenze operative.

DETTAGLI:

– Abbigliamento: COMODO consigliata la divisa di servizio

DURATA:

Durata: 3/4 ore
– 1 ore di teoria
– 4 ore di pratica

Utilizzando le vostre attrezzature

La consulenza verrà tenuta da personale qualificato. Questa Iniziativa, non toglie niente a tutte le nozioni fornite dalle Centrali Operative di Regione, ma ne aggiunge manualità che vi permetteranno di non creare incidenti a voi stessi e ai pazienti.
Il programma verrà modificato sulle Vostre esigenze organizzative in Vostra sede, può essere diviso in diverse sessioni (mattina e pomeriggio).
Il corso verrà preparato sulle esigenze reali del Vostro ambito lavorativo in cui si svolge, utilizzando il modulo sulla valutazione dei rischi per realizzare un programma dettagliato.
Taggato con: , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*