Ogni corso verrà organizzato sulla base delle Vostre esigenze aziendali, personalizzandolo con vari pacchetti inerenti al Vostro uso specifico. Quasi tutte le parti teoriche saranno affrontate in aula, per lo più con tutti gli interessati e iscritti al corso, facendo si che non vengano perse ore in più all’ambito lavorativo. Al contrario le parti pratiche verranno divise nell’arco di un mese con più uscite, naturalmente in base a quanti pacchetti sono stati inseriti nel corso e dal numero di persone che lo comporranno.

I corsi sono divisi in due categorie: > sarà meno specifico per un lavoratore stabile nella propria città, ma sarà utilile a persone che vivono il lavoro in continuo movimento, dove saranno ampliati i temi viaggio estero, mezzi pubblici, stress e tutto ciò che è inerente al lavorare viaggiando.
La categoria > sarà specifico per le persone stanziali, ampliando al massimo il discorso città, arrivando fino ai piani di evacuazione a causa di calamità e terrorismo.
Gli argomenti che compongono il corso verranno divulgati direttamente in un colloquio con l’organizzatore responsabile della “Formazione del personale”, in modo da non informare dei contenuti persone esterne per ovvie ragioni di privacy formativa riguardo al miglioramento del personale.

La partecipazione ai corsi non richiede nessuna capacità fisica particolare, é richiesto solo un certificato medico di idoneità fisica rilasciato dal proprio medico di fiducia!

SOPRAVVIVENZA
URBANA

La “Sopravvivenza Urbana” é il normale vivere di tutti i giorni cercando di essere preparati a qualsiasi evenienza e riducendo al minimo i rischi della città o dei luoghi che si frequentano, riuscendo ad assumere il controllo di ogni situazione si presenti.

Il benessere e la tecnologia hanno stravolto la nostra volontà, privandoci di quelle innate capacità che ci sono state tramandate da generazioni, allontanandoci dal riconoscere i pericoli più prossimi, perdendo l’autosufficienza e dipendendo sempre più dagli altri.

Chi vive e lavora in città dovrebbe sviluppare le capacità di prevedere anche le mosse degli altri, come il più provetto dei giocatori di scacchi: una sola mossa non é sufficiente, bisogna riuscire a vedere il più lontano possibile, con preparazione e decisione.

Ricordate: più abili e sicuri sarete, più tempo ed energia avrete per affrontare momenti difficili, riuscendo a migliorare voi stessi.

SOPRAVVIVENZA
URBANA

Il corso di “Sopravvivenza Urbana” si divide in due specializzazioni: una è finalizzata alle persone che viaggiano per piacere e la seconda a quelle che viaggiano per lavoro, cioé a “Manager, Commerciali, Dirigenti” trasformati in pendolari che trascurano la loro forma fisica e la loro salute.
Questo corso permette di acquisire informazioni necessarie per affrontare ad esempio un viaggio intercontinentale di lavoro senza mai trascurarsi, utilizzando il tempo in una sana seduta di esercizio fisico e mentale arrivando a destinazione in piena forma.

Nel corso si parlerà anche di come affrontare i piccoli problemi, come il fuso orario, l’alimentazione, le norme di sicurezza e i comportamenti sociali in una comunità di lingua diversa.
La cosa più importante però è imparare a comportarsi in situazioni di possibile pericolo in ambienti di lavoro, sui mezzi pubblici, trasformati in un incubo dallo sfasamento da “jetleg”, fino al rischio “terrorismo” sempre più spietato e distruttivo.

Dovunque vi troviate, potreste sempre incappare in pericolosi fenomeni naturali, oppure nella violenza
degli uomini, restando vittime della vostra quotidiana realtà.
Il corso di “Sopravvivenza Urbana” vi darà una solida base per essere lucidi e in grado di affrontare ogni problema, ricordate che la “prevenzione”, viene resa possibile dalla conoscenza, trasformando lo stress e le tensioni in una formidabile forza d’animo.

I corsi sono organizzati con gruppi di 4 partecipanti per le parti pratiche, che vengono messi in condizione di districarsi in problemi urbani, dalla banale perdita di documenti all’incontro di persone indesiderate e ostili, tutte variabili improvvise e impreviste, di diversa origine e mai prese in considerazione, e gruppi di piú persone per la parte teorica.
La soluzione verterà nell’imparare a pensare rapidamente scegliendo le vie di uscita ad un problema imminente, trasformando la fantasia in una immediata realtà.
Molte cose dovranno essere affrontate da persone veramente affiatate, perché solo così potranno minimizzare gli sforzi e ottimizzare il lavoro eseguito, per poi insegnare e trasmettere i contenuti a loro volta nei casi di bisogno.
Saper considerare anche cose sempre trascurate per esempio al lavoro, banalissimi pericoli che potrebbero far precipitare verso uno stato di stress senza freni e quindi alla minor efficienza lavorativa.

Ma la cosa più importante del corso di “Sopravvivenza Urbana” e quella di acquisire fiducia e sicurezza affrontando qualsiasi ostacolo con decisione e preparazione, senza tralasciare nulla e motivando le persone a raggiungere lo scopo finale con coraggio e consapevolezza, riuscendo anche a comunicare l’esperienza fatte in modo coinvolgente ed efficace.

Viviamo in un realtà che cambia velocemente, facendoci cadere in un mondo sconvolto da “demoni” che istigano paura nella gente , il corso di “Sopravvivenza Urbana” fa si che l’esercizio nella quotidianità sarà capace di prevenire moltissimi disagi trasformandoli in normalità al solo scopo di vincere.

Fiducia
Sicurezza
Coraggio
Consapevolezza

Articolo sulla rivista l’
imprenditore
ALEX: IL CORAGGIO COME STRUMENTO DI SOPRAVVIVENZA

Alex Stecchezzini è uno dei personaggi più simpatici e singolari del mondo alpinistico ma soprattutto dell’arrimpicata sportiva nel reggiano. Ma dire alpinismo è riduttivo. Grafico, scrittore, nazionale italiano di arrampicata agonistica… da giovane…; Perfino fotomodello, e oggi fondatore della prima scuola italiana di sopravvivenza urbana, Alex è un creativo per eccellenza. Uno spirito positivamente inquieto. Uno che non riesce a stare fermo.

Alex Stecchezzini ha fondato a Reggio Emilia la prima scuola in Europa di sopravvivenza urbana. Da non confondersi con le classiche “scuole di sopravvivenza” o survival che si prefiggono lo scopo di sopravvivere in condizioni ostili, e da non confordersi con corsi di formazione menageriale che tentano di cementare la solidarietà di un gruppo simulando tematiche come la fuga, la caccia, la difesa, utilizzando la forza del gruppo.
I corsi di Alex sono individuali e personalizzati e hanno come scenario non la montagna o l’isola deserta, ma quell’ambiente urbano di tutti i giorni, che ci può riservare ben altri pericoli. Sono i pericoli moderni come il terrorismo, la rapina, il sequestro, la violenza all’incendio con i vari metodi di evacuazione. Alex ci insegna a guardarci intorno, a cogliere quei segnali che ci aiutano a prevenire le situazioni critiche quando queste si rivelano, a farvi fronte con il coraggio e la conoscenza della razionalità ma anche risvegliando le capacità ancestrali dell’uomo che la vita moderna ha assopito.
La scuola si articola in due specializzazioni: una per le persone che viaggiano per piacere, l’altra per quelle che si spostano per lavoro ininterrottamente. Non occorre pensare solo ai casi estremi come il terrorismo, anche lo sfruttare al meglio un lungo viaggio aereo evitando i fastidi del jet lag può essere oggetto di utili consigli. La perdita di documenti, il confronto con popolazioni di culture diverse, gli aspetti meno piacevoli e meno prevedibili del clima, sono tutti scenari che vengono presi in esame da Alex, che, oltre alla sua esperienza personale, ha studiato un’ampia trattatistica di matrice anglosassone, da noi praticamente sconosciuta.
La finalità è una sola: quella di acquisire fiducia e sicurezza in se stessi, affrontando gli ostacoli con decisione e preparazione, rendendo “normale” anche la situazione più critica.
Chi fosse interessato può richiedere, gratuitamente, una brocure in formato (.pdf) che esemplifica le tematiche della sopravvivenza urbana e l’organizzazione dei corsi, all’indirizzo di posta elettronica utsurvival@libero.it. Per qualsiasi informazionie inerente hai corsi o per qualsiasi necessità il numero telefonico di Alex Stecchezzini è …….

…..Man mano che l’uomo vive sempre più per e con la macchina, il suo cervello si affida sempre più alle meraviglie di un’elettronica ogni giorno più perfezionata; egli dimentica, senza rendersene conto, di cercar di capire e di mantenere in funzione quella che resterà sempre la più meravigliosa delle macchine:il proprio organismo. La sola macchina capace di salvare se stessa, la sola capace di adattarsi a qualunque cosa, con tanta maggior facilità quanto più il suo proprietario avrà avuto cura di esporla, di comprenderla, di addestrarla, di metterla alla prova….