ATTENZIONE MOLTO DIFFICILE RITROVARE LE VIE SEGNATE NEI DISEGNI, PER ADESSO…

NON RISPECCHIANO LA REALTA’.

Per raggiungere la parete, dal parcheggio del piazzale Dante si scende verso la foresteria e ai suoi piedi si imbocca il sentiero “carraia” che si inoltra nei campi sottostanti alla Pietra e che raggiunge anche altri settori: Sentiero “697” DIAMANTE e SASSO MOBY DICK dopo alcuni saliscendi si arriva ad un bivio con una evidentissima casetta “AGAC”, proseguire scendendo in direzione della “frana” dopo altri 10 minuti, si raggiunge un ulteriore bivio dove viene segnalato con un cartello: a Destra “Campo Pianelli” a sinistra “Ferrata o Sommità” tenere la DESTRA fino ad arrivare ad un evidente “piana verdeggiante” posta su un crinale.

Le vie sono disposte sotto alla piana dentro a cavità a 40 minuti dal Piazzale d’Ante, ci sono altre strade alternative, se si utilizzano, chiedere il consenso di Parcheggio dato che si trova in loro proprietà privata.

Ottimo posto estivo per chi vuole intraprendere l’arrampicata da primo in totale relax e immerso nell’ambiente, con itinerari molto belli che partono da SOTTO TERRA.

POCO RIPETUTO DATA LA DISTANZA DAL PARCHEGGIO FARE ATTENZIONE TERRENO DI AVVENTURA.