Ci sono settori sicuri per arrampicare con i bambini? 

Assolutamente sì, ma fate molta attenzione, i luoghi dove il rischio “caduta sassi” è veramente basso, si trova nei SASSI che si situati nel bosco, questo perché molti TURISTI (che non capiscono), UCCELLI e quando il VENTO soffia abbastanza forte, possono provocare dei piccoli distacchi (croste di piccole dimensioni) che però da un altezza di 100 metri, si trasformano in proiettili.

Vi consiglio vivamente con i bambini di stare sotto alla Pietra nei giorni di afflusso turistico

NON DIMENTICARE COMUNQUE CHE: siamo in MONTAGNA non in PALESTRA.

Dormire in camper, van, auto? 

Al Piazzale Dante, proprio sotto la Pietra, ci sono anche bagni puliti.

Tenda? 

Con discrezione. Sul pianoro sommitale o chiedere in Foresteria il permesso di utilizzare il prato.

Mangiare e/dormire 

Foresteria san benedetto (ristorante con camere)

Rifugio della Pietra (ristorante con camere)

L’ultima ultima novità dettata dal Codiv19 è stata quella di creare una guida tascabile e aggiornata sull’arrampicata e il boulder della Pietra di Bismantova.

Una coppia nata da una passione comune: la Pietra di Bismantova. Lui “il vecchio”, attivo e creativo come nessun altro, ha incontrato il “cinno” arrampicatore ipereccitato e gli ha trasmesso l’amore per questo millenario monolite. Insieme hanno vissuto per Lei, costruendo, modificando e realizzando opere che ancora oggi vengono contemplate dalle nuove generazioni di “locuste”. Il “cinno” non smetterà mai di ringraziare il “vecchio” per quello che ha fatto e sta ancora facendo.

#lamiglioremascheraeunsorriso
Alex Stecchezzini e Umberto Fontanesi Copyright© 2020

COMPERA ONLINE LA NUOVA GUIDA AGGIORNATA
su AMAZON: Nuova Guida della Pietra.  ACQUISTA
oppure direttamente alla Pietra di Bismantova.

Avviso Importante!

Per ridurre gli inevitabili rischi insiti nella pratica dell’arrampicata è indispensabile l’uso del caschetto e l’impiego di un nodo di sicurezza in fondo alla corda. I dati qui presentati possono essere incompleti o inesatti. E’ fondamentale quindi, che l’arrampicatore valuti attentamente l’opportunità di affrontare una via sulla base della propria esperienza, di un ispezione accurata della parete, e dei consigli degli altri frequentatori. Il sito www.alexstecchezzini.it non fornisce alcuna garanzia sulla validità dei dati presenti sul sito, e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni causati dall’utilizzo degli stessi.