Consigli ai genitori di bambini di 1 – 4 anni

Cari genitori,

Per potervi godere in modo spensierato il contatto con l’acqua assieme ai vostri bambini vi consigliamo di seguire le seguenti indicazioni:

☼ Giocando, insegnando e sorvegliando iniziate possibilmente presto con la presa di confidenza con l’acqua dei vostri bambini. Diverse istituzioni offrono dei corsi specifici nel merito (per esempio distintivi di swimsports.ch) che sostengono i genitori

Imparare a nuotare in tenera età rappresenta un’ottima prevenzione in caso di situazioni pericolose.

Sorvegliate i vostri bambini costantemente. Se volete rilassarvi mettetevi d’accordo con altre persone che si occupino nel frattempo della sorveglianza.

☼ Nel caso della scomparsa del vostro bambino iniziate a cercarlo in primo luogo in posti vicini all’acqua (biotopo, ruscello, laghetto, pozzo, piscinetta, ecc.). Se il suo bimbo dovesse essere caduto nell’acqua il tempo per aiutarlo è molto poco (solo alcuni minuti).

☼ Anche una profondità minima di pochi cm può essere pericolosa per un bambino piccolo. Se un bambino piccolo – per qualsiasi ragione – finisce con la testa sott’acqua e non né è abituato, non si metterà né ad urlare, né a divincolarsi: i bambini piccoli finiti nell’acqua restano silenziosi e fermi e in questo modo possono annegare .

Proteggete i vostri bambini pieni di spirito avventuroso in modo attivo (p.es. con recinzioni) da biotopiopiscine.Il cancello d’accesso deve essere munito di un meccanismo sicuro che in caso di mancata chiusura si chiude automaticamente da solo.

☼ Il corretto comportamento in caso di emergenza in acqua e fuori dall’acqua può essere appreso durante un corso dedicata alla rianimazione cardio polmonare pediatrica in ambito acquatico.

http://youtu.be/-vpWMMxXq_A

 

 

Privacy Preference Center