L’ultima ultima novità dettata dal Codiv19 è stata quella di creare un opuscolo tascabile e aggiornato sull’arrampicata e il boulder della Pietra di Bismantova.

Una coppia nata da una passione comune: la Pietra di Bismantova. Lui “il vecchio”, attivo e creativo come nessun altro, ha incontrato il “cinno” arrampicatore ipereccitato e gli ha trasmesso l’amore per questo millenario monolite. Insieme hanno vissuto per Lei, costruendo, modificando e realizzando opere che ancora oggi vengono contemplate dalle nuove generazioni di “locuste”. Il “cinno” non smetterà mai di ringraziare il “vecchio” per quello che ha fatto e sta ancora facendo.

#lamiglioremascheraeunsorriso
Alex Stecchezzini e Umberto Fontanesi Copyright© 2020

COMPERA ONLINE su AMAZON:

Opuscolo della Pietra.  ACQUISTA
oppure direttamente alla Pietra di Bismantova.

Sul sentiero che sale verso la sommità posto dietro al rifugio, seguire la parete, e al primo bivio che sale, raggiungere il sentiero principale che gira sotto alle pareti. Tenere la destra in direzione del Eremo e proprio sopra si trova il settore.

É il primo settore d’arrampicata che si incontra anche salendo dall’Eremo per il sentiero che conduce al piano sommitale.

L’arrampicata e di placche leggermente appoggiate, un’arrampicata tecnica e molto delicata su roccia grigia bella e compatta.

La chiodatura é a FERLE e FISCHER. Fare attenzione ai primi chiodi sono un po’ alti. All’estrema destra di questo settore, ci sono tiri che vanno da una difficoltà di 3a al 5a chiodati molto vicini (ogni 50 cm) “SETTORE NEOFITI”.

Nell’accedere alla parte superiore del settore detto il GIORGIONE, fare attenzione ai sassi smossi sul sentiero.

E’ sconsigliato arrampicare in questo settore se al di sotto ci sono altri arrampicatori.

Cartina Settore n° 6

  • Esposizione: SUD – SUD OVEST
  • Avvicinamento: 10 minuti dal Rifugio
  • Chiodatura da: 100 cm a 140 cm con: FERLE, FISHER e CATENE
  • Accoglienza: nessun problema per più persone
  • Confort: Perfetto per famiglie e ampio spazio alla base

Avviso Importante!

Per ridurre gli inevitabili rischi insiti nella pratica dell’arrampicata è indispensabile l’uso del caschetto e l’impiego di un nodo di sicurezza in fondo alla corda. I dati qui presentati possono essere incompleti o inesatti. E’ fondamentale quindi, che l’arrampicatore valuti attentamente l’opportunità di affrontare una via sulla base della propria esperienza, di un ispezione accurata della parete, e dei consigli degli altri frequentatori. Il sito www.alexstecchezzini.it non fornisce alcuna garanzia sulla validità dei dati presenti sul sito, e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni causati dall’utilizzo degli stessi.