“Una coppia nata da una passione comune: la Pietra di Bismantova. Lui “il vecchio”, attivo e creativo come nessun altro, ha incontrato il “cinno” arrampicatore iper eccitato e gli ha trasmesso l’amore per questo millenario monolite. Insieme hanno vissuto per Lei, costruendo, modificando e realizzando opere che ancora oggi vengono contemplate dalle nuove generazioni di “locuste”. Il “cinno” non smetterà mai di ringraziare il “vecchio” per quello che ha fatto e sta ancora facendo.

L’idea di realizzate una ulteriore e aggiornata Guida sulla Pietra di Bismantova, è venuta direttamente dall’esigenza di mettere in evidenza molti settori nuovi e vie ripristinate e rese sicure dagli innamorati di questo grande monolite.  Ci sono “chiodatori storici”  che hanno tramandato la loro passione a “chiodatori moderni”.

#lamiglioremascheraeunsorriso
Alex Stecchezzini e Umberto Fontanesi Copyright© 2020

  • ACQUISTA ONLINE su AMAZON, TROVERAI ANCHE LA GUIDA IN FRANCESE E IN INGLESE:
  • ACHETEZ EN LIGNE sur AMAZON, VOUS TROUVEZ AUSSI LE GUIDE EN FRANÇAIS ET EN ANGLAIS:
  • BUY ONLINE on AMAZON, YOU WILL ALSO FIND THE GUIDE IN FRENCH AND ENGLISH:

Opuscolo della Pietra.  ACQUISTA

Già dalla strada, guardando all’estrema destra della Pietra si nota la parte più verticale chiamata “Spigolo dei Nasi”. Questo settore è il più alto ed il più aereo di tutta la Pietra di Bismantova.

La roccia è fantastica unica nel suo genere, placche tecniche e delicatissime.

Essendo poco frequentata fare attenzione.

Per arrampicare è necessario, calarsi dall’alto, tramite gli appositi fittoni e alberi come punto di ancoraggio.

Si consiglia VIVAMENTE di SVOLGERE in Top Rope “corda dall’alto” e solo ad arrampicatori esperti questi itinerari solo durante la settimana e controllando nei settori sottostanti che non ci siano arrampicatori.

Si consigli di arrampicare con la CORDA DALL’ALTO “TopRope”

Fate attenzione alle manovre di sosta e ai SASSI SMOSSI SUL BORDO, dato che sotto ci possono essere persone.

Cartina Settore n° 14

  • Esposizione: NORD – EST – SUD
  • Avvicinamento: 30 minuti per raggiungere la sommità
  • Chiodatura da: 120 cm a 140 cm con: FERLE, FISHER e CATENE
  • Accoglienza: Solo calate dall’alto con soste aeree per arrampicatori esperti Top Rope

Avviso Importante!

Per ridurre gli inevitabili rischi insiti nella pratica dell’arrampicata è indispensabile l’uso del caschetto e l’impiego di un nodo di sicurezza in fondo alla corda. I dati qui presentati possono essere incompleti o inesatti. E’ fondamentale quindi, che l’arrampicatore valuti attentamente l’opportunità di affrontare una via sulla base della propria esperienza, di un ispezione accurata della parete, e dei consigli degli altri frequentatori. Il sito www.alexstecchezzini.it non fornisce alcuna garanzia sulla validità dei dati presenti sul sito, e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni causati dall’utilizzo degli stessi.